Stampa questa pagina
L’eritema polimorfo è un modello di reazione a numerosi fattori eziologici; la storia e alcuni aspetti istologici suggeriscono che si tratti di una reazione di ipersensibilità di tipo ritardato. I fattori scatenanti sono numerosi, soprattutto virus, e recentemente a questi si è aggiunto il SARS-CoV2 (5). Ma un eritema polimorfo può essere causato anche da batteri come Mycoplasma pneumoniae, Yersinia, Francisella tularensis, Legionella e Stafilococco aureo (2, 4). Nonostante alcuni di questi fattori scatenanti, come il virus Herpes simplex, lo Stafilococco aureo e il Mycoplasma pneumoniae siano molto frequenti nel bambino, l’eritema polimorfo è comunque un evento raro in età pediatrica. È possibile che soltanto bambini predisposti presentino questo modello di reazione, come dimostrano alcuni studi che hanno associato all’antigene leucocitario umano DQw3 (3) l’eritema polimorfo provocato dal virus Herpes simplex. […]

Informazioni aggiuntive

Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto