Stampa questa pagina
La dermoscopia ha acquisito un significato crescente nella diagnosi delle malattie dermatologiche pigmentate. Nell’attuale lavoro si descrive il caso di un bambino con tinea capitis e, all’esame dermoscopico, numerosi capelli a virgola e a zig-zag; quest’ultimo reperto costituisce un utile criterio diagnostico.

Informazioni aggiuntive

  • Come citare: Eur. J. Pediat. Dermatol. 26, 71-4, 2016
  • Autori: Elghblawi E.
Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto