Stampa questa pagina
La "tinea incognita" è una micosi da dermatofiti il cui aspetto è stato modificato dall'uso errato di corticosteroidi, applicati topicamente a causa di un'errata diagnosi o per iniziativa del paziente o assunti per via sistemica per altre patologie. Si tratta di forme cliniche di sempre più frequente riscontro, forse anche per una maggior tendenza da parte della popolazione generale alle medicazioni "fai-da-te". Gli steroidi applicati localmente attenuano la sintomatologia pruriginosa e modificano la risposta infiammatoria, dando origine a dermatosi dalla morfologia spesso bizzarra e di non semplice inquadramento anche da parte del dermatologo esperto. Si descrivono cinque recenti casi di "tinea incognita" causata da agenti eziologici diversi.

Informazioni aggiuntive

Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto